Domanda:
Rimuovi macOS e installa solo Windows 10
Bhavik Ramsundar
2017-11-22 17:51:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come faccio a rimuovere completamente macOS dal mio MacBook Air 2015 e installare Windows 10 solo dopo?

Ho provato a formattare la mia unità su GPT e ho provato ad avviare un'installazione USB di Windows, ma sono bloccato nel programma di installazione non riuscendo a trovare alcuna unità.

Win10 non vedrà le unità formattate HFS + partizionate con GPT.Prova a cancellare prima l'unità (azzerarla), quindi partizionare l'MBR, quindi formattare FAT32
Questa è una buona cosa da provare, ma se reinstalli macOS, ottieni i vantaggi dell'applicazione Apple Boot Camp e tutti i driver di Windows necessari per l'hardware.Finché sai che stai rendendo tutto più difficile per te stesso, lascia che l'apprendimento inizi per eseguire l'installazione "nel modo più duro".(Uso le virgolette poiché guarda a destra diversi potenziali problemi durante l'esecuzione di Windows 10 anche con Boot Camp).
Sono interessato a questo e ho un MacBook Pro 17 "perfettamente funzionante, quasi come nuovo, alla fine del 2011. Non mi consentirà di eseguire l'aggiornamento a Mojave. Quindi, se Apple ha intenzione di fregarmi, perché non installare Windows sul mio computer perfettamentebuon laptop, stavo anche pensando di passare a Linx come alternativa. Mi piace il mio MacBook e l'ho già aggiornato a 16 Meg Ram e un SSD.Entrambi i quali Apple ha detto che non potevo fare.
Sei risposte:
#1
+3
DaGr8Gatzby
2017-11-22 22:28:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La maggior parte delle persone presumerà che tu stia seguendo il percorso del campo di addestramento. Tuttavia, hai provato un'installazione completamente UEFI di Windows 10? Il tuo aggiornamento non è molto dettagliato, quindi è importante includere eventualmente delle foto poiché l'output della riga di comando sarà limitato alla preinstallazione. Anche questo è considerato non supportato, ma se vuoi sporcarti le mani è un'esperienza di apprendimento ESTREMAMENTE buona.

Sono riuscito a farlo un paio di volte (pur mantenendo macOS senza boot camp). Ecco una descrizione approssimativa di ciò che devi fare:

  1. Assicurati che il tuo disco sia etichettato GPT. GPT è un'etichetta del disco non un tipo di formattazione. Credo che tu l'abbia fatto, quindi dovrebbe essere ok.

  2. Crea un'installazione USB di Windows 10 compatibile con UEFI.

  3. Inserisci l'unità USB e tieni premuta l'opzione. Il bootloader dovrebbe rilevare un disco USB di Windows. Assicurati di selezionare l'USB come avvio medio.

  4. Questo passaggio dipende in larga misura da ciò che accade dopo. Se il tuo macbook non si avvia nella schermata di installazione di Windows, devi capire perché non può caricare. Eventuali errori sarebbero utili.

Se riesci ad accedere al prompt di installazione di Windows, puoi farlo incorrere in problemi con il programma di installazione che rileva il disco rigido. Potresti è necessario disporre di un driver equivalente a Windows da caricare tramite il file programma di installazione per assicurarsi che l'hardware sia supportato. Anche in questo caso è dipendente su quello che vedi.

  1. Seleziona il disco disponibile. Formatta l'unità / crea partizioni, consenti al completamento dell'installazione.

  2. Riavvia e lascia che il programma di installazione completi l'installazione di Windows.

  3. Installa manualmente tutti i driver di Boot Camp.

Sono disponibili molte informazioni. La maggior parte delle persone ti dirà di seguire il percorso del boot camp, ma ho scoperto che il metodo UEFI si traduce in un tempo di avvio MOLTO più veloce. Fammi sapere se hai bisogno di qualcosa.

#2
+3
CrazineX
2018-04-15 11:06:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Scarica i driver Boot Camp su una pen drive, formatta il dispositivo utilizzando il programma di installazione di Windows prima dell'installazione.Esegui bootcamp.exe una volta che Windows è attivo e avrai tutti i driver di cui avrai bisogno.Assicurati di avere i driver giusti per il tuo dispositivo.

#3
+1
user255044
2018-04-15 19:22:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa risposta è una versione modificata della mia risposta a una domanda diversa. Si presume che tu abbia già installato macOS e una ISO di Windows in mano.

Prima di continuare, assicurati di avere un backup dei tuoi dati! Non sono responsabile per eventuali danni causati da questa guida. Sei stato avvisato.

Hai bisogno di una USB formattata come FAT32 con almeno 8 GB di spazio libero ... Vai al passaggio 2 se hai già un supporto di installazione.

Passaggio 1: Scarica e installa unetbootin da qui. Quindi eseguilo e seleziona l'opzione Disk Image sullo schermo. Seleziona l'opzione ISO dal menu a discesa accanto al testo Immagine disco se non è già selezionata. Quindi premi il pulsante con tre punti (...) e seleziona la tua immagine ISO Windows (supponendo che tu ne abbia già uno). Infine, seleziona la tua USB dal menu a tendina accanto al testo Drive e premi OK. Questo masterizzerà l'immagine ISO sull'USB.

Passaggio 1.1: Per sapere come viene chiamata la tua USB, apri un Terminal da Spotlight e digita:

  elenco diskutil
 

Questo ti mostrerà tutte le unità collegate al tuo computer. Il tuo USB è qualcosa come / dev / disk1s1 o / dev / disk1s2 (ma sicuramente non / dev / disk0). Puoi capire qual è la tua USB cercando l'etichetta della tua USB.

Passaggio 2: Ora apri per l'ultima volta l'assistente Bootcamp. Una volta aperto, seleziona Action> Scarica Windows Helper Software. Questo scaricherà l'helper Bootcamp. Seleziona la destinazione come desktop e continua.

Passaggio 3: Una volta scaricato il software di bootcamp e completato unetbootin, copia la cartella WindowsSupport nella directory principale della tua USB.

Passaggio 4: È ora di iniziare l'installazione! Riavvia il tuo MacBook e quando si accende, tieni premuto il tasto Alt (opzione) sulla tastiera. Una volta visualizzato il boot manager, seleziona l'opzione EFI Boot o Windows. Questo avvierà il programma di installazione. Attendi qualche minuto e una volta visualizzato il pulsante per avviare l'installazione, premilo. Aspetta che inizi. Una volta avviato, seleziona l'opzione Cinstallazione personalizzata. Questa parte è importante !!! Ora dovrebbe essere visualizzato un elenco di volumi.

Passaggio 4.1: Questo distruggerà tutti i dati sugli altri volumi! Elimina tutte le tue partizioni una per una. Quando rimane solo spazio libero, crea una nuova partizione e installa Windows lì.

Passaggio 4.2: Attendi il termine dell'installazione.

Passaggio 4.3: Una volta riavviato il computer, tieni premuto il tasto alt e seleziona l'opzione di avvio di Windows o EFI con un'icona del disco rigido.

Passaggio 5: Dopo aver configurato completamente Windows, seleziona la tua USB da Windows Explorer e vai alla cartella WindowsSupport. In quella cartella, esegui il programma di installazione. Installalo come un normale programma e il gioco è fatto!

#4
+1
UnstoppableStreletsy
2019-04-01 02:05:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Devi prima usare bootcamp con osx per creare la partizione.Una volta che la partizione è stata creata e Windows funziona, è possibile eliminare osx e allocare la memoria a Windows.Nell'immagine sottostante puoi vedere che solo 200 sono necessari per il sistema operativo interno (per avviare il mac e così via).Oltre a questo, il mio bootcamp è l'unico sistema operativo sul disco.Ora non so cosa faresti senza una partizione di ripristino se volessi tornare a osx per qualsiasi motivo.Non vedo alcun motivo per farlo perché avere un sistema operativo è molto meglio di 2.

My disk for my mac.

#5
  0
Paolo M
2019-10-16 13:08:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono appena riuscito a sostituire OS X con Windows 10 su un MacBook Pro di fine 2018 con touch bar.

NOTE: avrai bisogno di una tastiera USB esterna (e forse del mouse) perché quelli di MacBook non funzioneranno prima di installare i driver. Passaggi da seguire:

  1. Apri l'applicazione Boot Camp su OS X e scarica il Software di supporto Boot Camp , ovvero un pacchetto contenente tutti i driver di Windows necessari per installare ed eseguire senza problemi Windows 10. Tu può scaricare quel pacchetto tramite la voce di menu Azione nell'applicazione Boot Camp.

  2. Copia il contenuto del pacchetto nella directory principale di una penna USB FAT32 (una penna da 8 GB andrà bene).

  3. Crea un programma di installazione Windows USB avviabile. L'ho fatto su un altro computer Windows 10, ma immagino sia possibile farlo anche su OS X.

  4. Inserisci la penna USB del programma di installazione di Windows e riavvia MacBook Pro. Tieni premuto il tasto Opzione finché non viene visualizzato un menu di avvio. Avvia dal programma di installazione di Windows.

  5. Scegli l'installazione personalizzata. Ti verrà chiesto di scegliere l'unità in cui installare Windows, ma probabilmente non vedrai alcun dispositivo di archiviazione. Quindi, inserisci la penna USB dei driver Boot Camp e premi Carica driver . Lì, puoi sfogliare la penna e selezionare il driver SSD Apple (non ricordo quale sia la cartella esatta che devi selezionare, ma non è difficile scoprirlo).

  6. Una volta installato il driver, puoi finalmente vedere le partizioni del tuo disco rigido. Ho eliminato la partizione OS X e ne ho creata una nuova NTFS.

  7. Completa l'installazione. Una volta avviato Windows, esegui l'eseguibile setup.exe nella penna USB Boot Camp. Questo installerà tutti i driver necessari (rete, tastiera e touchpad, ...).

  8. Divertiti.

#6
  0
Parallel
2020-01-03 04:21:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il modo in cui l'ho fatto è stato fare tutto con bootcamp:

  • Una volta avviato nella schermata di installazione di Windows, premi FN-SHIFT-F10 .Questo aprirà CMD.
  • Una volta aperto CMD, digita diskpart nella console.Verrai indirizzato alla sezione dei comandi del disco.
  • Quindi digita list .Questo mostrerà un elenco di dischi pronti per l'installazione.
  • Ora digita select disk 0 (il disco 0 è dove è archiviato Macintosh HD)
  • Quindi, digita clean .Eliminerà Macintosh HD, rendendolo pronto per l'installazione di Windows.
  • Puoi uscire da CMD e continuare con l'installazione.

(Nota: se l'installazione si riavvia e torna al primo passaggio dell'installazione, dovrai digitare di nuovo questi comandi. Questo è successo a me, ma dubito che si riavvierà 3 volte.)



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...