Domanda:
Quanto bene funziona Apple Remote Desktop su Internet?
Kyle Cronin
2011-01-19 10:06:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho alcuni membri della famiglia con Mac che vorrei essere in grado di aiutare se hanno domande o si bloccano e ho cercato varie soluzioni per essere in grado di connettermi in remoto ai loro computer su Internet . In passato ho utilizzato principalmente iChat, ma a volte semplicemente non funziona (e ho alcuni membri della mia famiglia che hanno qualche problema ad accettare l'invito alla condivisione dello schermo). Il mio tipico fallback è Skype che funziona quasi sempre, ma non ho alcun controllo sullo schermo, quindi devo guidarli attraverso ciò che devono fare.

Ora che Apple Remote Desktop è disponibile nel Mac App Store per $ 80, mi chiedo se fa quello che mi serve. Vale a dire, mi piacerebbe essere in grado di connettermi e controllare automaticamente un computer remoto su Internet senza dover configurare il router a cui è connesso. Apple Remote Desktop ha questa capacità?

Cinque risposte:
#1
+8
ridogi
2011-01-19 10:42:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Apple Remote Desktop comporterà la presenza di una VPN o porte aperte e IP statici. Penso che starai molto meglio con la versione gratuita di LogMeIn.com, che non richiederà alcuna interazione da parte dei membri della tua famiglia e non saranno necessarie porte aperte. Dovrai conoscere le credenziali di un utente sul suo computer. Se richiedono una maggiore privacy, possono disabilitare LogMeIn dalla voce della barra dei menu, poiché sarà sempre attivo finché saranno connessi a Internet. Suggerisco di aggiungere un utente a ogni computer con il tuo nome e una password: sarà una cosa in meno da ricordare e se cambiano la password o non la ricordano, puoi comunque aiutarli.

Uso quotidianamente sia ARD che LogMeIn, ma ARD è più di quello che ti serve.

Grazie per il suggerimento su LogMeIn, non sapevo che avessero una versione gratuita
Un'altra app che utilizzo è TeamViewer gratuito. Mia madre deve semplicemente digitare un codice che generi da parte mia e sono connesso. Anche LogMeIn è fantastico.
#2
+3
Nathan Greenstein
2011-01-19 10:42:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra che lo faccia, con poca configurazione richiesta.

Guarda il tutorial sull'assistenza remota di Apple Remote Desktop 3 qui.

So che ARD ha la condivisione dello schermo, ma mi chiedo se funziona su Internet
Sì, con una VPN o porte aperte sul firewall. http://support.apple.com/kb/TS1882
@ridogi Ah, OK, quindi configurazione VPN o firewall. Sfortunatamente, nessuno dei due è fattibile, ma è bene sapere.
#3
+2
bmike
2013-03-04 09:05:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

ARD funziona meglio per il supporto remoto rispetto ad altre soluzioni VNC poiché sembra migliore per controllare la larghezza di banda necessaria per inviare una visualizzazione dello schermo su una connessione lenta.

A parte questo, è un semplice vecchio VNC wrapper se ti interessa solo la tastiera, il mouse. È completo in termini di chiusura dello schermo remoto (per nascondere ciò che stai facendo) e può essere impostato per eseguire il polling remoto di elenchi di hardware, script e controllare gli aggiornamenti di decine, dozzine e centinaia di macchine.

Non esegue alcun tipo di intermediazione della posizione, quindi dovrai comunque gestire i router, il port forwarding, la configurazione del client e utilizzare DNS dinamico o BackToMyMac o Screens connect.

Per la maggior parte delle persone che supportano la luce, consiglierei il programma Screens su ARD a causa del costo, una migliore integrazione e test di NAT e come fornisce il monitoraggio DNS per far sapere al tuo Mac quale IP è la tua famiglia Il Mac sta usando in questo momento.

#4
+1
Noah
2013-03-04 08:52:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

ARD / Condivisione schermo funziona alla grande con i server con IP statici / pubblici. Non così eccezionale dietro un router domestico NAT con blocco delle porte su un IP dinamico. Può essere fatto, ma dovrai prima andare lì per configurare il port forwarding, ecc.

Se hai un server esterno ospitato da qualche parte, potresti configurare la VPN sulla tua macchina e sulla macchina voglio anche amministrare. (È facile dire ai tuoi genitori di fare clic sull'icona VPN nella barra dei menu).

Inoltre, penso che tu possa usare "torna al mio Mac" per rendere tutto più semplice, ma non lo so molto sui dettagli.

In realtà, chi è dietro un firewall non deve impostare manualmente il port forwarding se si soddisfano alcune condizioni: 1. Il router supporta NAT-PMP e non si ha il doppio NAT. 2. Utilizzi iCloud e lo stesso account su entrambe le macchine. In tal caso, puoi utilizzare BackToMyMac, che essenzialmente imposta automaticamente una VPN per te.
#5
  0
Noah
2013-04-11 13:15:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sebbene Apple Screen Sharing / ARD funzioni bene su Internet, Chrome Remote di Google è la migliore soluzione multipiattaforma che ho trovato finora.

Pro:

  1. È più veloce di VNC stock.
  2. Funziona da / a Mac / PC / Linux (multipiattaforma)
  3. Crittografato (a differenza di stock VNC)
  4. Funziona con qualsiasi situazione NAT, la maggior parte delle situazioni firewall
  5. Modalità Helper per lavorare sui PC di altre persone

Contro:

  1. Richiede l'accesso a un account Google (Big fratello e tutto il resto)
  2. Non multiutente, funziona solo quando l'utente ha già effettuato l'accesso alla macchina
  3. Autenticazione PIN

In-Between:

  1. Richiede Cromo? Ma richiede solo i diritti sul PC visualizzatore per installare i plug-in di Chrome
Non ho mai sentito parlare di Chrome Remote Desktop. Che ne dici di un collegamento alle informazioni?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...