Domanda:
C'è un jailbreak per iOS 4.2
AngryHacker
2010-12-24 09:13:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Voglio eseguire il jailbreak dei miei 3G con 4.2.1.Possibile?

Tre risposte:
#1
+4
lpacheco
2010-12-24 12:30:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è un howto in redmondpie.com per eseguire il jailbreak dell'iPhone 3GS con iOS 4.2.1, ma sembra che non sia ancora stato sbloccato.

http://www.redmondpie.com /jailbreak-ios-4.2.1-iphone-4-3gs-3g-ipad-ipod-touch-with-redsn0w-0.9.6b4-guide/

#2
+3
SeniorShizzle
2010-12-25 04:54:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

SÌ! Al momento ce l'ho sul mio iPhone 4. È untethered per i dispositivi last-gen, ma per l'iPhone 4 è un jailbreak tethered, il che significa che dovrai collegarlo al tuo computer e utilizzare il programma (redsn0w) per accenderlo il telefono ogni volta che si spegne o perde l'alimentazione.

Se non spegni spesso il telefono, non è un grosso problema, però. E poiché hai un 3GS, sarai comunque senza legami.

Il jailbreak è su http://blog.iphone-dev.org che è l'iPhone Dev Team, la fonte PIÙ affidabile per il jailbreak di iPhone. Queste sono le persone reali che fanno il lavoro (o lo compilano da Geohot). NON fidarti di nessuna informazione da posti come BigBoss, RedmondPie, UltraPWN o chiunque altro.

Il link che hai fornito è morto. Ne hai uno aggiornato?
@AngryHacker Sì, mi dispiace che fosse .org invece di .com. Ho già aggiornato il post.
iphone dev team è la fonte più affidabile per il jailbreak. ma è anche uno dei più confusi per la lettura. ed essere su 3GS non significa che sarà svincolato.
@Cawas Il programma Redsn0w utilizza l'exploit limera1n di Geohot per effettuare il jailbreak. Su tutto l'hardware di ultima generazione dovrebbe essere effettuato il jailbreak senza vincoli di connessione, ed è solo su iPad, iPod Touch 4G e iPhone 4 che saranno collegati a causa di un BOOTROM aggiornato. Hai ragione, anche se tecnicamente, perché una manciata di 3GS più recenti è in grado di eseguire solo un jailbreak collegato.
#3
+1
cregox
2010-12-24 21:17:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

è possibile e include lo sblocco. Tutto ciò di cui hai bisogno è un semplice tutorial, Redsn0w e il firmware corrispondente. A meno che, naturalmente, non preferiate seguire la strada "ufficiale" . L'ho fatto con iPhone 3G e il primo tutorial.

Il 3Gs ottenuto è l'unico dispositivo che segna il cambio di bootrom. Fondamentalmente tutti i "dispositivi i" sono in grado di ottenere un jailbreak tethered (cattivo) solo se vengono avviati dopo un determinato punto. Ecco una lunga guida con i passaggi su come controllare la tua bootrom per vedere se sei fortunato o meno. Lo riassumerò sia per Mac che per PC:

  1. Metti il ​​tuo iPhone in modalità DFU (non in modalità di ripristino):

    • Collega il tuo iPhone a il computer.
    • Spegni iPhone.
    • Avvia iTunes.
    • Tieni premuti contemporaneamente i pulsanti di accensione e Home per circa 10 secondi.
    • Rilascia il pulsante di accensione ma continua a tenere premuto il pulsante Home finché il computer non riconosce un nuovo dispositivo USB.
    • iTunes ora riconoscerà il tuo iPhone.

    Nota: il tuo iPhone lo schermo in questo momento dovrebbe essere vuoto (di colore nero), in caso contrario, molto probabilmente sei in modalità di ripristino, non in modalità DFU.

  2. Individua il valore [iBoot-359.3] o qualcosa di simile in System Profiler (mac) o Device Manager (win). Le parole chiave sono: USB e Dispositivo mobile Apple (modalità DFU) .

  3. Se il valore dopo iBoot è 359.3 o inferiore, è la vecchia bootrom. Yippie!

    Se è 359.3.2 o superiore, sfortuna sei bloccato con un nuovo bootrom e un jailbreak tethered zoppo.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...