Domanda:
Come condividere lo schermo / VNC su un iMac senza riattivare il display?
Raptor007
2012-05-02 03:43:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il client Fast VNC di Jolly ha un'opzione nelle preferenze avanzate chiamata "Abilita blocco schermo remoto" che suona esattamente come quello che stai descrivendo.

Un'altra possibile soluzione è una password -Schermo salvaschermo protetto con un breve timeout. In questo modo, se lasci la tua stazione collegata e incustodita, si bloccherà automaticamente.

Lo vorrei lato server.
Ciò non tiene spenta la luce sul computer controllato, ma nasconde le cose per la privacy di un osservatore locale.
Sette risposte:
#1
+7
howanghk
2013-02-21 17:19:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un iMac della metà del 2011 a casa. Quando non ero a casa, potrei aver bisogno di accedere al mio Mac con Condivisione schermo. Tuttavia, il display di iMac si accenderà automaticamente quando mi collego tramite Condivisione schermo. Il problema è che non voglio spaventare la mia famiglia a casa (con gli anziani e i bambini) poiché l'iMac "si accende improvvisamente".

Questo è un problema specifico per iMac. Su MacBook (Pro, Air, qualunque cosa) posso impostare la luminosità al valore più basso in modo che lo schermo sia nero (cioè la luce LED è spenta). Tuttavia su un iMac non è possibile disattivare la retroilluminazione a LED impostando la luminosità. Il display è ancora luminoso e tutto è chiaramente visibile anche con l'impostazione di luminosità più bassa.

Pertanto queste soluzioni non funzionano in quanto il display si accenderà non appena muovi il mouse o premi un tasto qualsiasi sulla tastiera tramite Condivisione schermo.

Domanda: è è un modo per mantenere il display di iMac completamente spento mentre vi accedete con Condivisione schermo?

E se qualcun altro nella tua famiglia sta usando il computer quando entri in VNC? Non dovranno cambiare la luminosità (o arrabbiarsi perché sta cambiando inaspettatamente su di loro mentre stanno cercando di usare il computer), annullando così la soluzione fino a quando non la ripristinerai manualmente in seguito?
#2
+3
Ian C.
2013-02-21 22:39:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

OS X Lion ha aggiunto la condivisione dello schermo per utente: la possibilità di avere più sessioni di desktop remoto attive su un singolo Mac contemporaneamente. Non è una soluzione perfetta, ma potresti trovarla abbastanza buona per il tuo caso.

Quando ti connetti al tuo Mac tramite Condivisione schermo, assicurati che la sessione sia in modalità di controllo, non in modalità di visualizzazione. Puoi cambiare modalità premendo Cmd + Opzione + X nell'app Screen Sharing.

Una volta in modalità di controllo, guarda sotto il menu Visualizza e dovresti vedere una voce che dice "Passa a display virtuale". Seleziona questa opzione per modificare la sessione in un display virtuale, non il display del desktop corrente, e accedi come te stesso.

Il display principale di iMac dovrebbe andare a dormire in base alle tue salvaschermo e impostazioni energetiche dopo aver scollegato la sessione remota dal display fisico e spostato su un display virtuale.

L'unico difetto in questo approccio è che non conosco alcun modo per avviare la condivisione dello schermo su un display virtuale sin dall'inizio. Quindi la connessione iniziale riattiva sempre il display fisico.

Aggiornamento per Mavericks

L'opzione "Passa a display virtuale" nell'app Screen Sharing è scomparsa in Mavericks. Invece, dopo esserti connesso all'altro Mac con Condivisione schermo:

Se qualcun altro è già connesso al Mac come utente remoto, una finestra di dialogo ti chiede se desideri condividere il display con l'altro telecomando utente (Condividi display) o accedi contemporaneamente utilizzando un nome utente e una schermata diversi (Accedi). Scegli l'opzione che desideri.

Se scegli Accedi, condividerai il Mac con l'altro utente remoto, ma non condividerai lo stesso schermo.

Ecco un esempio. In questo caso ho provato a connettere una sessione di Condivisione dello schermo dal mio iMac al MacBook Pro di mia moglie dove aveva già effettuato l'accesso. Questa è la finestra di dialogo che ottengo quando provo a connettermi:

Screen Sharing in Mavericks

Non ho un'opzione "Passa al display virtuale" nel menu Visualizza ... è stato eliminato con qualche aggiornamento del sistema operativo?
Controllo due volte a Mountain Lion quando torno a casa. Sono abbastanza sicuro che fosse lì.
Lo stesso qui, non riesco a trovare l'opzione "Passa al display virtuale", sono in Mavericks
Questa soluzione richiede che il client di connessione esegua Mac OS X, no? Ho questo problema da un client Android; parla il protocollo giusto per accedere direttamente come un utente diverso da quello che è attualmente sullo schermo, ma la casella "password" per l'altro utente si apre ogni volta che faccio qualcosa da VNC ...
@Michael yes: entrambe le macchine devono eseguire OS X.
Non vedo nemmeno l'opzione "Passa al display virtuale" nel menu "Visualizza". Entrambi i computer eseguono Mavericks. Qualcuno lo ha fatto con successo su Mavericks?
In Mavericks, dopo essersi connessi all'altro Mac con Condivisione schermo, se qualcun altro è già connesso al Mac come utente remoto, una finestra di dialogo chiede se si desidera condividere il display con l'altro utente remoto (Condividi display) o effettuare il login utilizzando contemporaneamente un nome utente e una schermata diversi (Accesso). Scegli l'opzione che desideri.
@IanC., Grazie per l'ottima risposta. Una domanda chiarificatrice: su Mavericks, esiste un modo per passare a un display virtuale * anche se nessun altro utente ha effettuato l'accesso *? Dobbiamo accedere in remoto a un laptop che può o non può avere qualcuno connesso. Poiché eseguiremo operazioni finanziarie sensibili sul computer, dobbiamo assicurarci che le nostre azioni non siano rispecchiate sul display fisico. Esiste un modo per garantire che le nostre azioni non vengano replicate, anche se nessun altro utente sta già utilizzando il display fisico?
#3
+2
JB.K
2013-05-22 06:08:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa non è una soluzione perfetta, ma credo che sia la migliore finora.

Il mio caso d'uso è utilizzare iMac in remoto dal mio laptop Windows 7.

Ecco la mia soluzione.

Hai bisogno delle seguenti cose.

  1. Vine VNC Server da http://www.testplant.com/products/vine/vine-server /. È necessario un altro server VNC per creare un'altra visualizzazione privata.
  2. Utilità Wake Up Me On da http://www.nirsoft.net/utils/wake_on_lan.html. Questa è un'utilità di Windows, ma penso che ce ne sia una simile per OS X.
  3. Attiva "Riattiva per accesso alla rete" in Risparmio energetico delle Preferenze di Sistema e imposta Sospensione computer su Mai. se non è mai, iMac va in stop subito dopo la connessione VNC.
  4. Potrebbe essere necessario attivare il Cambio rapido utente.

Ecco i passaggi.

  1. Installa il server Vine VNC. (in realtà copialo da qualche parte nel tuo Mac)
  2. Avvia Vine VNC Server e apri la preferenza del server VNC e vai alla connessione
  3. Seleziona 1 da Visualizza numero e inserisci 5901 nella porta . Non utilizzare 0 come numero di visualizzazione. Il display 0 indica la console principale. ovvero il monitor.
  4. Imposta la password VNC.
  5. Avvia il server Vine VNC.
  6. Avvia il client VNC. Sto utilizzando il visualizzatore Real VNC ma non importa.
  7. Digita il nome host o l'indirizzo IP del tuo Mac e: 1 (1 indica il numero visualizzato) Ad esempio, se il tuo nome host del Mac è iMac o l'IP l'indirizzo è 192.168.1.20, questo sarà iMac: 1 o 192.168.1.20:1
  8. Controlla se tutto funziona bene e quindi chiudi il client VPN.
  9. Passa alla finestra di accesso.
  10. Dormi iMac facendo clic su Sospendi in basso <: questo è molto importante. Il semplice spegnimento del monitor utilizzando Ctrl - Maiusc - Espelli non funziona.
  11. Riattiva iMac usando Wake Utilità Up Me On.
  12. Connettiti di nuovo a iMac.
  13. Ora puoi utilizzare iMac e il monitor è ancora spento.

La chiave di questa soluzione è mettere in pausa iMac quando esci e riattivarlo tramite l'accesso alla rete (iMac funziona normalmente dopo il risveglio ma il monitor è ancora spento), quindi potrebbe non funzionare al di fuori di una rete locale.

(Ho confermato che funziona su un iMac 27 pollici della fine del 2012 con Mountain Lion).

Sono un po 'scoraggiato dal dover installare un server VNC diverso sul mio Mac solo per questo problema, quando esiste già un server VNC che fa tutto ciò che voglio, incluso l'accesso come un utente diverso.
@Michael A meno che qualcuno non capisca come hackerare il server VNC fornito da Apple, questa potrebbe essere l'unica opzione.
Vine Server supporta Mavericks? Il link per il download (dovevo dare loro la mia e-mail, yeck) afferma solo "supporta Mac OSX 10.6, 10.7, 10.8".
Non sono sicuro di aver compreso l'intera parte "mettere il Mac a dormire", e sembra che questo approccio non funzionerà sicuramente se la macchina potrebbe essere svegliata da qualcun altro in ufficio prima di provare a VNC in. Ignorando il messo in pausa, trovo che dopo che il display si è addormentato, la connessione al server Vine VNC provoca il riattivazione del display, ma solo per un secondo alla volta per ogni evento del mouse, ma poi si sveglia più a lungo per i tasti premuti. Sto ancora lottando per capire perché l'accesso VNC su una porta diversa (non console) influirebbe anche sullo schermo!
#4
+2
Loraine
2013-06-27 03:30:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco un modo sporco per farlo (poiché l'opzione Desktop virtuale è disponibile solo quando più di 1 persona ha effettuato l'accesso): sul Mac a cui desideri accedere, crea un account utente ospite e accedi a questo account. Quando condividi lo schermo su questo Mac, ti chiederà se desideri condividere il display o connetterti a un display virtuale. Scegli quest'ultimo. L'account utente ospite sarà quello visualizzato sullo schermo del Mac.

Il mio client VNC Android non chiede, mi accede automaticamente al mio account (che non è quello visualizzato), ma ho ancora questo problema.
@Michael Questo è documentato sul sito: http://apple.stackexchange.com/questions/19618/are-the-changes-to-lions-screen-sharing-documented-anywhere-publicly Molti client VNC non supportano l'estensione di Apple per scelta tra più utenti.
#5
+1
ALDLA
2013-08-22 21:06:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Logmein ha un'opzione per oscurare il display dell'host: https://secure.logmein.com/welcome/webhelp/pro/LogMeIn/t_remotecontrol_blank.html

#6
  0
howanghk
2014-01-10 12:11:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho trovato una soluzione alternativa, ma non è perfetta. Con Controllo della luminosità (freeware), posso rendere nero lo schermo mentre tutto è ancora visibile tramite Condivisione schermo. Tuttavia non ha spento la luce LED. Uno schermo nero con retroilluminazione a LED accesa attira ancora abbastanza attenzione la sera.

AGGIORNAMENTO ottobre 2015:
Sfortunatamente l'app Controllo della luminosità non funziona più su Mac OS X 10.11 El Capitan.

Questo è stato originariamente scritto come un aggiornamento della domanda, ed è diventato una risposta qui come suggerito da [bmike ♦] (http://apple.stackexchange.com/users/5472/bmike).Successivamente [patrix ♦] (http://apple.stackexchange.com/users/9058/patrix) ha rimosso questa osservazione senza il mio consenso.Penso che dovremmo tenere tutti aggiornati e capire perché i post sono stati modificati e le cose spostate.
#7
-2
Macmaniman
2013-02-21 22:16:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Invece di spegnere il computer o metterlo in modalità di sospensione, potresti prendere in considerazione l'idea di spegnere il display.

Esiste una combinazione di tasti che puoi utilizzare per spegnere lo schermo che è: ctrl + maiusc + espelli .

Il display si "riattiverà" non appena muovi il mouse o digiti sulla tastiera tramite Condivisione schermo, quindi non ha funzionato :(
provalo https://itunes.apple.com/us/app/brightness-slider/id456624497?mt=12
oops è fine settimana e sono fuori città, proverò domenica sera dopo essere arrivato a casa, grazie in anticipo
certo, comunque im 99% funzionerà! quello che fa è che in realtà non addormenta il tuo display, e quindi non lo "sveglierai", lo abbasserà semplicemente a quantità ridicolmente basse, e il display è praticamente spento!
Mi dispiace dirti che "Brightness Slider" non ha funzionato. Sul mio iMac con la luminosità più bassa con questa app non si oscura il cursore del mouse e ho scattato una foto per quell'effetto divertente: http://cl.ly/NJGl
questo è molto strano, sul mio iMac funziona bene, il cursore, sì, è visibile, ma non lo schermo stesso! quindi nessuno dovrebbe essere spaventato


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...