Domanda:
Mac Pro 1,1 con qualsiasi tipo di ultima versione di macOS
MortenMoulder
2017-02-21 01:12:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quindi ho problemi a installare qualsiasi tipo di OS X sul mio Mac Pro 1,1 del 2006.Sierra non funzionerà.El Capitan non funzionerà.Yosemite sembra davvero molto difficile da far funzionare e non ho provato nessun'altra versione prima.

Sto cercando una guida da seguire, dove posso installare Yosemite, El Capitan o Sierra.Ho un Macbook Pro in cui ho acquisito i programmi di installazione originali pronti per essere installati sulla macchina.

Le mie vere domande sono: dove posso trovare quella guida?Se questo è impossibile, qual è la versione più alta che posso installare?Mavericks?Leone di montagna?

Ufficialmente, per gli standard Apple, questo modello ha il massimo a Lion (10.7.x).Qualunque cosa più recente potrebbe funzionare, ma comporterà un pesante hacking e l'installazione di un sistema operativo non supportato.Un'altra soluzione alternativa è utilizzare bootcamp e configurare un'installazione di Windows.Anche se ufficialmente supporta solo Windows 7, scommetto che Windows 10 funzionerebbe.Probabilmente proverò a installare un macOS non supportato solo perché è fantastico :)
Cinque risposte:
#1
+7
Don J Baldwin
2017-05-15 16:27:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra che tu abbia un mac pro 1,1 come il mio con processori Quad core a 2,66 GHz.

È corretto riguardo all'EFI a 32 bit su questi sistemi, ma esiste una soluzione alternativa con un bootloader riscritto per MacPro 1,1 che ti consentirà di eseguire El Capitan (l'ultimo sistema operativo prima di Sierra) senza problemi sul tuo Mac Pro . Include anche uno script che controllerà e risolverà il bootloader ad ogni riavvio, il che significa che puoi installare gli aggiornamenti di sistema senza dover riavviare il sistema ogni volta.

Avrai bisogno di una scheda video migliore. Ne suggerisco uno con almeno 1 GB di RAM video. Ci sono molte schede grafiche PCIe là fuori che funzioneranno in un MAC ma non avviano EFI, il che significa essenzialmente che otterrai una schermata nera durante l'avvio fino al completamento dell'avvio, quindi la scheda video si accenderà. Questo è solo un problema se devi avviare un disco rigido separato o una partizione Bootcamp. Non sarai in grado di vedere le tue selezioni una volta avviato e tenendo premuto il tasto OPTION subito dopo il suono. Dovrai trovare una scheda video completamente compatibile con Mac se desideri la grafica della schermata di avvio.

Per installare El Capitan su un MacPro 1,1 sono necessarie diverse cose:

  • una USB da 8 GB
  • una copia del programma di installazione di El Capitan per Mac App Store
  • almeno 12 GB di RAM
  • una scheda video in grado di eseguire l'ultima OpenGL e con almeno 512 MB di memoria video: 1 GB è meglio.
  • Dovrai ricostruire il programma di installazione per lavorare con un MacPro 1,1 e per utilizzare il traduttore EFI a 32 bit. Le istruzioni e i collegamenti per i download sono disponibili qui.

Nessun Mac OS dopo Lion verrà installato su un MAC PRO 1,1 senza modificare il file di installazione originale. Apple inserisce i controlli nel programma di installazione in modo che funzioni solo con determinate schede madri. Parte del tweak al programma di installazione comporta l'aggiunta dell'ID della scheda di sistema al programma di installazione in modo che passi un controllo e l'installazione. Ci sono strumenti e istruzioni su come ricostruire l'installer per Mountain Lion (usa MlPostFactor che è un'installazione "patchata" e non nativa - alcune funzioni a livello di kernel non funzioneranno come "Bootcamp", anche Little Snitch e Hands Off non funzioneranno) Mavericks , Yosemite e El Capitan.

El Capitan è il sistema operativo più semplice da modificare perché Captain Pike's Script automatizza l'intero processo. Non è richiesta alcuna conoscenza avanzata reale o modifica manuale dei file di sistema. Ho seguito le istruzioni, scaricato lo script, ho lasciato che facesse il suo dovere e ho un MacPro 1,1 impeccabile con OS X El Capitan.

Consiglio anche di aggiungere una scheda wireless Airport Extreme e una scheda Bluetooth per la tua macchina. Non penso che troverai una scheda Bluetooth per MacPro 1,1 che funzionerà con la funzione "Handoff" di OS X ma se stai usando un iPhone vorrai che sia in grado di sincronizzarsi con il tuo Mac Pro senza dover collegalo, quindi avrai bisogno dell'AirPort e del Bluetooth per ottenere il massimo dal tuo Mac. Sono facili da trovare, relativamente facili da installare e abbastanza economici. Le istruzioni su come eseguire questi aggiornamenti sono disponibili qui.

Per inciso, El Capitan è l'ultimo sistema operativo finora che puoi modificare per funzionare su un vecchio MacPro 1,1. Se hai problemi a trovare una copia di El Capitan per Mac App Store, Google è il tuo amico per trovare i torrent. Assicurati solo di includere le parole "pirata" e "MAS El Capitan torrent" nei termini di ricerca.

perché i voti negativi su questa risposta?Molte buone informazioni qui
#2
+1
coarist
2017-06-07 17:34:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La versione più recente è El Capitan OSX 10.11.
Non eseguirà macOS Sierra 10.12 a causa della CPU.
Abbiamo due MacPro1,1 con El Capitan.
I nostri passaggi sono:

  1. Utilizza un Mac ufficialmente supportato per installare il sistema operativo sul disco rigido.
  2. Sostituisci boot.efi in due posizioni, aggiungi la voce a PlatformSupport.plist.
  3. Sposta il disco rigido su MacPro1,1 e avvia.

Ogni passaggio può essere coinvolgente e abbiamo impiegato alcune iterazioni per farlo bene.Si può fare.Il risultato è buono.

#3
+1
David Anderson
2018-02-24 18:45:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non credo che tu possa installare ufficialmente Mavericks.Credo che Mavericks richiederà un EFI a 64 bit.Il tuo Mac ha processori a 64 bit, ma EFI è a 32 bit.Probabilmente puoi eseguire Windows a 64 bit e molte versioni a 64 bit di Linux, ma non solo versioni a 64 bit di OS X o qualsiasi versione di macOS.

Se sei interessato a provare a installare Windows 10 o una versione corrente di Linux, fammelo sapere.

A proposito, puoi installare Windows 10 prima di dover acquistare una licenza.Se decidi di mantenere Windows 10, ti servirà la licenza per l'attivazione.

#4
  0
nohillside
2017-02-21 01:18:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un Mac Pro 1,1 potrebbe essere uno qualsiasi di quelli.Tutti possono eseguire 10.7.5 (Lion), almeno se dotati di RAM sufficiente:

Questo sistema può eseguire l'ultima versione di OS X 10.7 "Lion" se aggiornato ad almeno 2 GB di RAM.Tuttavia, sebbene abbia un processore a 64 bit, ha un EFI a 32 bit e non può essere avviato in modalità a 64 bit.Inoltre non supporta "OpenCL" che esegue la scheda video predefinita o le altre schede video build-to-order offerte tramite configurazione personalizzata.Tieni inoltre presente che OS X Lion non è in grado di eseguire app Mac OS X originariamente scritte per il processore PowerPC in quanto non supporta l'ambiente "Rosetta".

Potresti essere in grado di eseguire Mountain Lion, anche se non supportato.

Ho qualche strano sospetto che questo non sia un Mac Pro 1,1.Quando tiro fuori i ricer RAM, posso vedere che ha installato 12 GB di RAM.Sembra una RAM da 800 MHz di fabbrica.Quale configurazione di Mac Pro viene fornita con 12 GB di RAM installati?Non sono stato in grado di accenderlo, perché è arrivato senza HDD, quindi sono un po 'bloccato qui.
Abbastanza facile da scoprirlo.il numero di serie si trova sul bordo inferiore degli slot PCI.https://support.apple.com/en-us/HT201764
#5
  0
Alison E.E.
2017-02-21 03:26:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'era un'app chiamata MLPostFactor per l'installazione di Mountain Lion su Mac non supportati (in particolare Mac Pro 1,1), anche se non so come usarla io stesso c'è una guida qui [link] ( https : //forums.macrumors.com/threads/guide-success-install-10-8-on-old-unsupported-mac.1325709/) e probabilmente puoi trovare maggiori informazioni online effettuando una ricerca.

Sia che tu scelga di utilizzare questa app o di utilizzare la versione più recente supportata ufficialmente (10.7.5), avrai bisogno di un HDD su cui inserire un'installazione iniziale di Snow Leopard (10.6.3, seguita da un aggiornamento alla 10.6. 8) poiché avrai bisogno dell'AppStore per avere accesso ai programmi di installazione solo digitali per qualsiasi versione più recente di OS X / macOS.

Puoi trovare un DVD di installazione di Snow Leopard qui: (era l'ultima versione di OS X ad essere venduta su supporto fisico, ed è quindi ancora disponibile sul sito web di Apple nuovo di zecca per le persone che vogliono 10.7+ e hanno bisogno dell'AppStore per ottenerlo) [link] ( http://www.apple.com/shop/product/MC573Z/A/mac-os-x-106-snow-leopard)

Infine potresti potenzialmente installare OS X Mavericks tramite una distribuzione come Niresh, o installare macOS El Capitan / Sierra hackerando un programma di installazione personalizzato per te stesso, ma sconsiglierei entrambi in quanto entrambi implicherebbero l'uso di Hackintosh completo, e oltre a essere Le distribuzioni di Hackintosh tecnicamente illegali come Niresh sono spesso molto buggate, sempre scarsamente supportate, spesso difficili da ottenere e comunemente marchiate all'inferno da chiunque le abbia messe insieme, e sempre piene di bloatware sufficienti per competere con un telefono di punta Samsung. Per quanto riguarda la creazione del proprio programma di installazione, è meno una questione che sia fattibile o legale e più una questione di quanto tempo sei disposto a dedicarci, poiché probabilmente dovresti sostituire il kernel (e forse devi scrivere la sostituzione da soli), tutti i driver essenziali compresa la grafica, estrarre manualmente e copiare l'immagine del programma di installazione alla lettera su un supporto esterno dopo dette modifiche seguite dalla configurazione di un bootloader compatibile con MacEFI come CloverEFI o Chameleon / Enoch e assicurandosi che sia in grado di avviare 64 -bit (a meno che tu non abbia modificato anche il programma di installazione per avviare continuamente tutto in modalità a 32 bit, il che è possibile ma una seccatura). Quindi, alla fine della giornata, a meno che tu non sia veramente dedicato, sarebbe probabilmente la soluzione migliore per utilizzare semplicemente l'AppStore per eseguire l'aggiornamento a 10.7.5, o acquistare / costruire un Mac più recente se ne hai bisogno per eseguire qualsiasi cosa 10.9 +

Grazie per la risposta!Al momento sto provando a installare Lion 10.7 (anche se ho ricevuto qualche errore di installazione :-() e quindi proverò a eseguire l'aggiornamento a El Capitan da quello. Finché so che le persone possono installare El Capitan su Mac Pro 1,1, Lo proverò.
@MortenMoulder bene +1 per la dedizione suppongo, non posso biasimarti per questo.So che mi ci è voluto un po '(~ 8 mesi) per installare finalmente El Capitan sulla mia build Mac personalizzata (è un ibrido di iMac, Mac Pro e Mac Mini), e alla fine ne vale sicuramente la pena.Molti miglioramenti sono stati apportati a macOS nel corso degli anni e le versioni più recenti sono un piacere da usare.Inoltre, una volta che sei già su El Capitan, probabilmente avrai più tempo per l'aggiornamento alle versioni più recenti di macOS (consiglio la funzione di definizione del sistema di MultiBeast per facilitare l'installazione).In bocca al lupo!
Ottimo consiglio!Sì, non vedo molto senso eseguire un vecchio sistema operativo (non considero ancora El Capitan vecchio) su una build Xeon dual quad core haha.Grazie!
Se è un dual quad, non è un 1,1 Potrebbe essere un 2,1 o successivo.Il numero di serie rimuoverà ogni dubbio, come da commento di Steve sull'altra risposta.
@Tetsujin Aggiornamento di questa ventosa a due quadricipiti :)
Se lo aggiorni da dual duos a dual quad, dovrai anche prendere il firmware da 1,1 a 2,1


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...