Domanda:
Chrome non è in grado di caricare determinati siti ma Safari sì: come posso diagnosticare il problema?
Nathaniel
2013-04-12 19:22:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nota: questa domanda è del 2013, ma ha ricevuto alcune risposte recenti (2017). Personalmente non ho avuto questo problema per diversi anni. È possibile che altri abbiano ancora lo stesso problema e che le risposte a questa domanda potrebbero aiutarli, ma sembra più probabile che il mio problema sia stato risolto molto tempo fa e che i problemi più recenti siano in realtà un problema diverso.


Quando accedo a Internet dalla mia connessione domestica, Google Chrome ha problemi ad accedere a determinati siti che utilizzano https. Questi includono ricerca su Google, Facebook e discussioni.apple.com, ma per qualche motivo Gmail va bene. Questo è su un Retina Macbook Pro con 10.8.3 Mountain Lion.

Dati i sintomi descritti di seguito, il problema sembra probabilmente essere un errore di configurazione del router, che purtroppo non sono in grado di modificare. Tuttavia, poiché funziona in Safari ma non in Chrome, i due browser devono fare qualcosa di diverso. Quello che mi piacerebbe davvero sapere è come posso diagnosticare qual è questa differenza.

Cosa succede quando provo ad accedere al sito varia a seconda del sito. La ricerca di Google funziona in modo intermittente e quando non funziona va in timeout come se il server fosse inattivo. Facebook.com esegue costantemente il rendering dei primi due post in bacheca ma poi interrompe il caricamento. I forum Apple restano lì per sempre con uno schermo bianco.

Riesco ad accedere a questi siti perfettamente in Safari, e funzionano bene anche quando sto navigando tramite WiFi al lavoro. È solo quando (a) utilizzo il cavo Ethernet a casa, e (b) utilizzo Google Chrome che si verifica il problema. Sfortunatamente non ho accesso al router di casa, perché Internet fa parte del mio contratto di noleggio e ho solo una presa ethernet nella mia stanza.

Ho provato le seguenti cose (e forse anche di più) per nessun risultato:

  • Cancellazione di tutti i dati del browser in Chrome (cache, cookie ecc.)
  • Disattivazione di tutte le estensioni e riavvio di Chrome
  • Passaggio a Google public DNS
  • Controllo delle mie impostazioni proxy in OS X. (Nessun proxy è configurato. Sia Safari che Chrome utilizzano le impostazioni di sistema.)
  • Controllo che il mio indirizzo IP sia lo stesso durante la navigazione tramite https da Chrome e Safari (lo è.)
  • Ricerca di messaggi sospetti in Console. (Ci sono diversi aspetti relativi a Spotlight, ma nulla relativo a Chrome e non viene visualizzato nulla quando provo a caricare questi siti.)
  • Disattivazione di "Prevedi azioni di rete per migliorare le prestazioni di caricamento della pagina" nelle preferenze di Chrome . Ciò modifica leggermente i sintomi (Facebook scade invece di visualizzare i primi due post in bacheca; gli altri siti si comportano come prima) ma non risolve il problema.
  • Riavvio in modalità provvisoria
  • Eliminazione del mio profilo Chrome
  • Eliminazione di tutti gli altri file in ~ / Library / Application Support / Google / Chrome
  • Impostazione di ipv6 su "Link-local only" nelle preferenze di sistema
  • Disattivare completamente ipv6 eseguendo networksetup -setv6off Ethernet nel terminale
  • Accedendo al web tramite TOR. Il problema non si verifica, ma la connessione è troppo lenta per un uso regolare.

La mia domanda è: cos'altro posso fare per cercare di capire qual è il problema? Chrome sta ovviamente facendo qualcosa di diverso da quello che fa Safari quando tenta di accedere a questi siti e mi piacerebbe sapere di cosa si tratta, al fine di risolvere il problema da solo o almeno di poter inviare una segnalazione di bug a qualunque parte sia responsabile.

Quale versione di Chrome hai?
@Buscar 웃 versione 26.0.1410.65. È l'ultima versione secondo "Informazioni su Google Chrome".
Otto risposte:
#1
+4
Ruskes
2013-04-12 20:25:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hai eseguito correttamente gli eventi tranne che per un passaggio.

Creazione di un nuovo account.

Esci completamente da Google Chrome.

Vai al menu Vai> Vai a Cartella.

Immettere le seguenti directory nel campo di testo, quindi premere Vai. ~ / Library / Application Support / Google / Chrome /

Individua la cartella chiamata " Default " nella finestra della directory che si apre e rinominala come "Backup default".

Prova ad aprire di nuovo Google Chrome. Una nuova cartella "Default" viene creata automaticamente quando inizi a utilizzare il browser.

In alternativa puoi "insegnare" al tuo browser.

Questo viene fatto aggiungendo: 80 al web address.

Esempio www.myseite.com:80

Esegui anche netstat -a -p tcp per vedere se https (443) sono aperti)

Infine, non meno importante, disattivare il "DNS asincrono integrato" sperimentale è disabilitato in chrome: // flags /

Grazie per la risposta, ma l'ho già provato. (È quello che intendevo con "eliminare il mio profilo Chrome".) Anche dopo aver fatto questo il problema persisteva.
Hai accennato da "Home", funziona su un'altra rete?
potrebbe esserci un problema con il modo in cui il sistema gestisce i certificati dei siti. Prova ad aggiungere: 80 http: // www. (Qualsiasi sito) .com: 80 se non funziona prova 443 per la sicurezza httpsphttps: // www. (Qualsiasi sito) .com: 443
Sì, funziona bene sul wireless al lavoro, ma non usando la mia connessione domestica. Dove dovrei aggiungere esattamente queste righe che hai menzionato? (In Keychain Access da qualche parte? O da qualche parte in Chrome?)
aggiungere alla fine, dopo il (.com) come www.mywebsite.com:80
Sembra che sia il tuo router di casa!
Oh capisco cosa intendi adesso. Ho provato ad andare su facebook.com:80 e ha funzionato, ma sembra che l'intero problema si sia risolto da solo per il momento. Lo riproverò se ritorna. (Questo è strano, dal momento che sta succedendo da una settimana da quando mi sono trasferito. A meno che non ci sia la possibilità che solo farlo avrebbe potuto risolverlo?)
Potrebbe essere un problema con il router - come ho detto, purtroppo non ho accesso al router, poiché la mia connessione Internet viene fornita direttamente tramite una presa Ethernet nella mia stanza. Ma se il problema è con il router, sembra strano che possa interessare solo Chrome e non Safari.
OK, quindi ha funzionato, ora il tuo browser Chrome lo ricorderà e dovrebbe funzionare d'ora in poi.
Se funziona e sei soddisfatto della risposta, utilizza il segno di spunta per chiuderla.
Accetto la risposta se la modifichi in modo che descriva il trucco: 80, che apparentemente è ciò che ha risolto il problema. Oppure posso fare la modifica se preferisci. Ma se sei in grado di spiegare perché ha funzionato, lo apprezzerei davvero.
aggiungendo: 80 significa semplicemente che stai andando esplicitamente alla porta 80 e non stai più accedendo al sito tramite https. IMO questa non è un'ottima soluzione al tuo problema reale.
Il problema ora è tornato: deve essere stata una coincidenza che ieri sera si sia temporaneamente risolto. (Questo è quello che sospettavo.)
@Nathaniel Vorrei contattare l'amministratore di sistema del tuo fornitore - hai menzionato una stanza del dormitorio quindi questo potrebbe essere uno specialista, non un ISP generale
#2
+1
user231061
2017-03-30 11:01:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ciao, ho riscontrato lo stesso problema su MacOS Sierra e il problema è stato risolto aprendo una nuova finestra di navigazione in incognito e poi funziona. Dopodiché riprendo alla normale modalità Chrome e tutti i siti web vengono caricati correttamente.

Spero che questo aiuti chiunque.

TC

#3
  0
user59272
2013-10-11 05:30:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hai provato a utilizzare la modalità di navigazione in incognito? Maiusc + Comando + T + N e riprovare i siti web da quella pagina?

Immagino che non possa far male provare. Questo problema non si verifica da un po ', ma se dovesse ripetersi, ci proverò.
#4
  0
Stig
2013-12-14 00:10:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra essere un bug con Chrome e XP. Sembra che non ci sia risoluzione.

#5
  0
BellaWolfe
2014-05-10 16:25:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se hai scaricato l'estensione Google Chrome Ad Block, prova a personalizzarla facendo clic su "Mostra annunci su una pagina web o un dominio", quindi digitando l'indirizzo della pagina web problematica in "Il dominio o l'URL in cui AdBlock non dovrebbe bloccare nulla campo ", quindi premere il pulsante" OK! " pulsante.

#6
  0
Mark
2017-04-04 07:45:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La modalità di navigazione in incognito ha funzionato per me.Ma non ha resistito in modalità normale.
Dovevo andare su Impostazioni / Impostazioni avanzate / Privacy e fare clic sul pulsante Impostazioni contenuto… , quindi andare su Cookie e fai clic sul pulsante Tutti i cookie e i dati dei siti… ;quindi cerca problemsite.com e premi il pulsante Rimuovi tutto .

Questo ha funzionato per me (su Windows 10).

#7
  0
Dave Lau
2017-11-13 16:56:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Utilizzo il servizio VPN in Cina e ho riscontrato lo stesso problema qui e ho scoperto che dovevo disabilitare un'estensione chiamata "unlock youku" che impediva tutti gli annunci in un sito web di video locale in Chrome.Quindi il Chrome è compatibile con il servizio VPN.

#8
  0
Flipback
2019-01-09 00:51:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho provato tutti i passaggi precedenti e nessuno di essi ha funzionato.La soluzione per me è stata riavviare il modem / router.

Non aveva senso per me perché sono riuscito ad accedere al sito su Safari ma non su Chrome.Il semplice ripristino del modem / router ha funzionato.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...