Domanda:
Come eseguire il backup dei contatti dell'iPhone (no iCloud, iTunes o Outlook)?
Rord
2012-07-05 17:19:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un iPhone di un'altra epoca (pre 2008) pronto per essere messo in servizio come defunto e sostituito con un nuovo 4S. La mia domanda è come eseguire il backup dei contatti dal vecchio iPhone e trasferirli su quello nuovo.

La questione del backup dei contatti dell'iPhone potrebbe sembrare semplice a prima vista, ma nel mio caso mi viene il mal di testa.

Non uso Outlook. Non riesco a usare iCloud sul mio vecchio iPhone. Non uso la sincronizzazione di iTunes e gestisco il mio iPhone manualmente, quindi preferirei fortemente non usare affatto iTunes.

Stavo pensando di posizionare i contatti sulla mia scheda SIM, ma iPhone supporta solo il recupero dei contatti dalla SIM e non salvarli sulla SIM.

Stavo anche pensando al bluetooth, ma ho imparato che il bluetooth viene utilizzato solo per gli accessori dell'iPhone e non può essere utilizzato in alcun modo per il trasferimento dei dati dell'iPhone.

Otto risposte:
#1
+3
Lee Thibodeaux
2012-07-06 14:52:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi estrarre i contatti del tuo iPhone ed eseguirne il backup sul computer tramite CopyTrans Contacts.

Quindi utilizza lo stesso programma per trasferire i contatti dal tuo computer al tuo nuovo iPhone .

Gli utenti Mac possono invece utilizzare PhoneView. http://www.ecamm.com/mac/phoneview
@KenAspeslagh ma è necessario acquistare PhoneView ($ 29,95) per poter eseguire il backup di più di 10 contatti :(
#2
+2
Rhyuk
2012-07-05 17:36:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Beh ... ai tempi in cui avevo iPhone che sincronizzavo i miei contatti con Gmail. Qui troverai le istruzioni su come farlo. (Sarà necessario disporre della versione iOS 3.0+)

Per informazioni dettagliate e immagini fare riferimento a: http://support.google.com/mobile/bin/answer.py?hl=en&answer= 138740

  1. Apri l'applicazione Impostazioni nella schermata iniziale del tuo dispositivo.
  2. Apri Posta, contatti, calendari.
  3. Premi Aggiungi account ....
  4. Seleziona Microsoft Exchange. iOS 4.0+ consente più account Exchange. Tuttavia, se utilizzi un dispositivo che non ti consente di aggiungere un secondo account, potresti anche utilizzare CalDAV per sincronizzare Google Calendar e IMAP per sincronizzare Gmail.

  5. In nel campo Email, inserisci l'indirizzo email completo del tuo account Google. Se utilizzi un indirizzo @ googlemail.com, potresti visualizzare un avviso "Impossibile verificare il certificato" quando vai al passaggio successivo.

  6. Lascia vuoto il campo Dominio.
  7. Inserisci l'indirizzo email completo del tuo account Google come nome utente.
  8. Inserisci la password del tuo account Google come password.

Note sulle password: assicurati di avere una password complessa per il tuo account Google. Se vedi un messaggio di errore che dice "Password non valida", potresti dover sbloccare il tuo account risolvendo un breve CAPTCHA. Vai a https://www.google.com/accounts/UnlockCaptcha. Se sei un utente della verifica in due passaggi, utilizza una password specifica per l'applicazione invece della tua password normale in questo campo.

9 - Tocca Avanti nella parte superiore dello schermo.

9a - Scegli Annulla se viene visualizzata la finestra di dialogo Impossibile verificare il certificato.

10 - Quando viene visualizzato il nuovo campo Server, inserisci m.google.com.

11 - Premi di nuovo Avanti nella parte superiore dello schermo.

12 - Seleziona i servizi Google (Posta, Calendario e Contatti) che desideri sincronizzare. Per ricevere e rispondere alle convocazioni di riunione sul tuo dispositivo, sia la posta che il calendario devono essere attivati ​​e i nuovi eventi devono essere abilitati nelle impostazioni di Google Calendar.

Per abilitare "nuovi eventi", accedi a Google Calendar utilizzando il browser web sul tuo telefono o computer. Vai a Impostazioni calendario> Calendari

Fai clic sulle Notifiche per il calendario che desideri sincronizzare. In Email seleziona "Nuovi eventi" (e qualsiasi altra impostazione di invito che desideri abilitare, ad esempio eventi modificati, eventi annullati, risposte agli eventi) e fai clic su Salva.

  1. A meno che tu non voglia per eliminare tutti i contatti e i calendari esistenti sul telefono, seleziona l'opzione Mantieni sul mio iPhone (o iPad o iPod touch) quando richiesto. Ciò ti consentirà anche di continuare la sincronizzazione con il tuo computer tramite iTunes.

Se desideri sincronizzare solo il gruppo Contatti personali, devi scegliere di eliminare i contatti esistenti durante l'installazione di Google Sync quando richiesto . Se scegli di mantenere i contatti esistenti, sincronizzerà invece i contenuti del gruppo Tutti i contatti. Se non ci sono contatti sul telefono, si verificherà il secondo: i contenuti del gruppo Tutti i contatti verranno sincronizzati.

#3
+2
tipycalFlow
2013-08-07 10:37:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un'altra app da provare è Airbook (l'ho scritta io :)). Creerà un backup vcf e lo memorizzerà sui tuoi account DropBox , Box , Google Drive o MS Skydrive , dove puoi gestire anche questi backup. Ti aiuterà anche a importare i contatti da questi backup aggiungendoli tutti o scegliendo prima di importarli come funzionalità premium. I contatti vengono uniti automaticamente.

C'è anche una funzione di accesso ai contatti di emergenza che ti consente di visualizzare i tuoi contatti sul telefono di qualcun altro (che può essere basato su iOS o Android) nel caso in cui il tuo la batteria si scarica o perdi il telefono ( richiede almeno un backup ).

Di seguito sono riportati i link:

ho appena provato Airbook su iPhone 5 e non funziona: /
Mi dispiace sentirlo!Forse potrei aiutarti - se tu potessi condividere cosa è andato storto - o quali passaggi hai fatto, cosa ti aspettavi e cosa hai visto - mi aiuterebbe anche a migliorare il prodotto.
ha iniziato a creare il file dei contatti (esportando i contatti in esso), quindi si è arrestato in modo anomalo intorno all'80%.Ho provato di nuovo più volte e ho riscontrato lo stesso problema.
Deve esserci un caso d'angolo per i dati di contatto che ho perso.Potresti condividere i dati diagnostici dal tuo telefono?Basta andare su Impostazioni -> Privacy -> Diagnostica e utilizzo (verso il basso) -> Condividi con sviluppatore di app (abilitare l'interruttore se visibile).Inoltre, se hai molti contatti con foto del profilo, vai alle impostazioni di Airbook, seleziona l'opzione "Escludi foto del contatto" e poi prova a esportare.Grazie!
ha funzionato dopo aver escluso le immagini dei contatti dall'esportazione :)
Fai?Fammi sapere se hai ancora bisogno di me per condividere i dati diagnostici.
Sì, è un problema di sovraccarico di memoria.I dati diagnostici non saranno necessari ora
Fantastico, grazie per il buon supporto anche se è un'app gratuita!
Piacere!Ho alcuni giochi interessanti e gratuiti su App Store per provarli!
@AdrienBe Ho inviato un aggiornamento che esporterà facilmente i Mega AddressBook con un numero qualsiasi di contatti con immagini del profilo ad Apple per la revisione.Dovrebbe essere approvato e disponibile entro una settimana :)
Ben fatto!Lo proverò una volta disponibile.Impressionato dal tuo veloce supporto!
Hey @AdrienBe!L'app è stata aggiornata, potresti provare a esportare di nuovo con le foto dei contatti abilitate :)
L'ho provato di nuovo, con le foto dei contatti abilitate, versione 1.23, e ha funzionato perfettamente :)
Prego.Ha lasciato una valutazione e recensione anche sull'app store.Potresti chiedere ad alcuni utenti di lasciare una recensione in modo che l'app ottenga una maggiore visibilità;)
Certo Adrian ... lo farà
#4
+1
Ken Aspeslagh
2013-06-17 21:19:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se sei un utente Mac, il modo per farlo è PhoneView. http://ecamm.com/

Vorrei dire che questo prodotto mi ha fatto risparmiare molto tempo e dati. Funziona bene e le persone che supportano il programma sono reattive e disponibili.
ma è necessario acquistare PhoneView ($ 29,95) per poter eseguire il backup di più di 10 contatti
#5
  0
iGameRam
2012-07-06 17:40:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molto semplice! usa Disk Aid

Allego il link come riferimento

Spero che questo aiuti :-)

#6
  0
robmathers
2012-07-07 07:29:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

iOS supporta il formato vCard in modo nativo, quindi devi solo esportare i tuoi contatti in un formato vCard. Ci sono molte app nello store che possono farlo, My Contacts Backup è gratuito e sembra avere buone valutazioni, ma cerca vCard nell'App Store per dare un'occhiata ad altre.

Puoi inviare il file vcf via email a te stesso e, se lo apri in Mail.app, dovrebbe offrire l'importazione di tutti i contatti.

Non c'è bisogno di alcun voodoo di sincronizzazione. Detto questo, una volta ottenuto un nuovo iPhone, ho scoperto che iCloud ha fatto un buon lavoro nel trattare con i miei contatti, sul mio Mac, iPhone e iPad.

#7
  0
Michael
2012-07-10 13:33:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono Michael e lavoro per connex.io, un'app di rubrica.

Con il nostro servizio puoi farlo facilmente. Devi solo registrarti, connettere entrambi i tuoi telefoni e lasciarli sincronizzare e il gioco è fatto. La nostra versione di prova ti offre un servizio completo, così hai accesso a tutte le funzionalità di connex.io.

Manteniamo anche le tue rubriche pulite, complete, aggiornate e sincronizziamo tutte le tue dispositivi e servizi connessi.

Se vuoi dare un'occhiata qui. o se posso aiutarti ulteriormente all'indirizzo [email protected]

#8
  0
Hans Molden
2012-07-17 16:53:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che sia possibile utilizzare il modulo iCloud sul tuo PC (questa è l'app iCloud per il tuo computer), quindi collega il tuo vecchio iPhone al computer e usa il programma iCloud per eseguire il backup dei contatti del tuo iPhone. Se utilizzi un Mac, è molto più semplice: puoi eseguire il backup dei tuoi vecchi contatti iPhone direttamente con la rubrica del Mac (non è richiesto iTunes).



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...